I nostri paesi caldi

In mezzo alla foresta c’è una radura che solo chi si è perso può trovare.
(Tomas Tranströmer)

Il mondo ce lo portiamo dentro, con la sua inaccettabile violenza, col suo dolore enorme, con la sua bellezza sorprendente.

Riflettiamo frammenti di vita, a volte opachi, a volte appassionati; come la luna, conosciamo fulgidi e perfetti splendori, e oscurità desolate, secondo cicli non sempre prevedibili, non sempre comprensibili.

In mancanza di appigli visibili fuori, è dentro che dobbiamo cercare. I nostri paesi caldi sono i nostri cuori.

Riuscire a trovare dentro di sé il bandolo e il senso della propria luminosa traiettoria significa vivere pienamente e diventare anche per gli altri una fonte di ispirazione.

Non è il controllo che ci proteggerà, ma la consapevolezza, la presenza, la gioia.

Scegliere di comportarsi diversamente, e poi davvero farlo!   Il vero nemico è la parte di te che si perde d’animo. La sua visione non è la realtà, anche se la sua voce – imperiosa di paura e risentimento – la impone come tale.

La realtà è dietro e oltre.

Occorre fare silenzio, con un abbraccio totale di sé.

Il respiro pacifica, rischiara. Anima viene dal greco ànemos, che vuol dire soffio, vento. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.